PRESENTATA LA PROPOSTA ALTOTEVERE SOSTENIBILE - Dottorini.com

Teniamoci in contatto:

C'è un'altra Umbria: libera, concreta, di parola

PRESENTATA LA PROPOSTA ALTOTEVERE SOSTENIBILE

| 0 Commenti|
ENERGIA/FONTI RINNOVABILI. DOTTORINI (VERDI E CIVICI) PRESENTA LA PROPOSTA ALTOTEVERE SOSTENIBILE
"Occorre mettere insieme tutti i soggetti del territorio per fare dell'Altotevere il polo regionale per le fonti rinnovabili"


"Le energie da fonti rinnovabili sono una straordinaria opportunità per lo sviluppo e la gestione sostenibile del territorio. Lo sanno gli imprenditori che stanno investendo su questo settore e i tanti cittadini che vorrebbero godere di questa opportunità, ma molto spesso sono scoraggiati da trafile burocratiche infinite o da costi non sempre sostenibili. Per questo il progetto dei Verdi e civici "Altotevere sostenibile" pensa di mettere insieme imprese, istituti di credito, università, categorie professionali per un accordo di programma che possa unire un territorio, al di là delle differenti visioni politiche, per creare un quadro di convenienze che faccia decollare un settore dalle sicure potenzialità". Il capogruppo dei Verdi e civici Oliviero Dottorini presenta con queste parole la proposta di accordo di programma "Altotevere sostenibile" per lo sviluppo di energia da fonti rinnovabili.
"Il progetto dei Verdi e civici - aggiunge il presidente della commissione Affari istituzionali e Bilancio di Palazzo Cesaroni - è pienamente in sintonia con quello avanzato dalla Comunità montana dell'Altotevere ed integra la volontà di puntare sulle fonti rinnovabili anche per dare una risposta alla necessità di riconversione agricola - ha spiegato Dottorini -. Il primo passo per noi sarà la convocazione di un tavolo in cui tutti i soggetti chiamati in causa possano dare il proprio contributo perché l'Altotevere intraprenda in maniera convinta la strada delle energie rinnovabili parlando ad una voce sola. Fare dell'Altrotevere il polo regionale per le energie rinnovabili non è un'utopia, ma una realtà a cui la politica e le istituzioni devono dare una risposta, creando un quadro di convenienze uniforme e diffuso e ricercando quel raccordo che consenta una visione organica degli interventi".

Perugia, 13 ottobre 2006






Lascia un commento

Umbria Migliore News

Suggeriti da Google

Mailing list

Iscriviti alla mailling list di Oliviero Dottorini

* Obbligatorio

Difenditi su facebook

Notizie recenti

VEICOLI STORICI. DOTTORINI: "PD, PSI E GIUNTA REINTRODUCONO IL BOLLO PIENO. DURO COLPO PER APPASSIONATI, IN CRISI INTERO COMPARTO"
"L'Umbria declassa i suoi cittadini alla serie B e li obbliga a pagare un nuovo balzello. Altre regioni si sono…
BORGO COLOTI. DOTTORINI: "REGIONE GARANTISCA FRUIBILITA' E VALORIZZI ESPERIENZE E INVESTIMENTI IN CAMPO, SI STA PERDENDO DEL TEMPO PREZIOSO"
"L'Osservatorio astronomico è uno strumento unico da utilizzare per fini didattico- scientifici, senza escludere le potenzialità ricettive del Borgo" "L'Osservatorio…
BOLLO AUTO STORICHE. APPROVATO EMENDAMENTO DOTTORINI AL COLLEGATO: "TUTELATI I CITTADINI UMBRI. ADESSO AULA CONFERMI DECISIONE"
"La nuova norma rispetta gli equilibri di bilancio, individua criteri di storicità precisi e risponde alle istanze di cittadini e…

4357 - Grazie